Biblioteca di Santa Croce Firenze . Dove siamo – Orari

qqq
La Biblioteca di Santa Croce, codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations) IT-FI0109, è la biblioteca dei Francescani Conventuali della Basilica di Santa Croce in Firenze.
Istituita nel 1944, riformata dal 2012, è una biblioteca specializzata: promuove lo studio delle discipline  teologiche e storico-artistiche.
La biblioteca è aperta a tutti previo appuntamento;  viene data precedenza ai lettori che precisano l’oggetto del loro studio e il fine della loro ricerca.
Oltre i servizi consueti, la biblioteca mette a disposizione degli utenti lo spoglio di alcune riviste, l’Archivio storico della provincia religiosa dei Francescani Conventuali di Toscana, le xilografie del maestro incisore Pietro Parigi.
Fanno quindi parte della Biblioteca anche: 
L’archivio storico della Provincia religiosa dei Francescani Conventuali di Toscana.
Il fondo Pietro Parigi (1892/1990) artista xilografo  –  in relazione con la Mostra permanente Pietro Parigi ubicata nei chiostri di Santa Croce.

 La biblioteca offre

    • prenotazione esclusiva della sala di lettura per fasce orarie (mattina 9:30-13:00 / pomeriggio 14:00 – 17:00)
    • consulenza, informazione, orientamento anche con  il servizio “Buone Letture”
    • lettura in sede dei libri con possibilità di  avvalersi del deposito (no prestito)
    • prese per l’alimentazione di portatili e tablet e connessione wifi gratuita
    • servizio di riproduzione a distanza del materiale a stampa (al solo scopo di studio, di ricerca, nel rispetto della L. 633/1941 – e successive modifiche – salvo ulteriori limitazioni a fini di tutela del patrimonio bibliografico).

La  biblioteca chiede

  • inviare una e-mail : accesso alla biblioteca previo appuntamento
  • un documento d’identità valido per  accedere alla nostra sala di lettura  
  • ritirare/riconsegnare il materiale a stampa negli orari previsti  (vedi sotto)
  • indossare correttamente la mascherina, igienizzare le mani e mantenere la distanza di almeno 1 metro / please wear the mask correctly, sanitize your hands and keep a distance of at least 1 meter.
  • Inoltre, per motivi di studio e visite in Santa Croce, occorre mostrare: certificazione verde Covid 19 o Eu Digital Covid Certificate / for non EU foreign students:  vaccination certificate is required.

    Indirizzo e Orari

    Ci troviamo all’interno del complesso monumentale della Basilica di Santa Croce – Piazza Santa Croce, 16 – 50122 Firenze
  • Siamo aperti da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 17:00.
  • Per ritirare/riconsegnare il materiale a stampa: 9:30 – 13:00 e dalle 14:00

 Recapiti e modalità di richiesta

riaperti i servizi al pubblico (Decreto legge 2 dicembre 2020, n. 158, art.10/r)
bibliotecasantacroce@gmail.com laccesso avviene previo appuntamento mediante la comunicazione – per posta elettronica – dell’oggetto della ricerca e sue finalità ; fornendo, qualora li si conosca, i riferimenti per la richiesta;  referente: dott.ssa Novella Maggiora
  • lo studioso che si avvale di un manoscritto di questa biblioteca, di altra testimonianza antica e rara, s’impegna a donarle una copia della pubblicazione per la quale fu studiato.
  • N.B. omaggi, donazioni di pubblicazioni, se dirette alla Biblioteca, vengono precedute dall’invio di una e-mail contenente l’elenco dei titoli e l’argomento trattato. Sono inoltre sempre fisicamente accompagnate da copia della stessa, recante mittente, elenco e numero delle pubblicazioni donate per ciascun titolo.
  • face

      Modalità di accesso

    • Ingresso per la Biblioteca di Santa Croce

      L’entrata in Santa Croce per motivi di studio si trova in Piazza Santa Croce: la porta di legno che si trova al numero civico 16. La biblioteca è provvista di videocitofono: suonare Francescani Conventuali.
    • N.B. Si prega di suonare anche in caso di apertura del Museo di Santa Croce 
 N.B: Questa biblioteca, oltre il sabato e la domenica, rimane chiusa al pubblico anche  per le seguenti ricorrenze:
Maria Santissima Madre di Dio (1° gennaio); Epifania (6 gennaio); Pasqua e Lunedì dell’Angelo; 25 aprile; 1° maggio; 2 giugno; Sant’Antonio (13 giugno); San Giovanni Battista (24 giugno); Assunzione di Maria (15 agosto); San Francesco (4 ottobre); Ognissanti (1° novembre); Immacolata Concezione (8 dicembre); Natale (25 dicembre); Santo Stefano (26 dicembre).

Sala di lettura

  • REPERTORI  generali, belle arti, critica letteraria, storica e religiosa, tra cui Bibliotheca Sanctorum, Enciclopedia Cattolica, Cristologica, della Bibbia, dell’Arte medievale -Ist. G.Treccani- e Mariologica.
  • RIVISTE CORRENTI  ricevute per cambio e per abbonamento, spaziano nell’ambito storico-culturale e sociale, oltre che religioso. Italiane e straniere  – spec. Francia, Spagna, America latina – accademiche con contributi soggetti a revisione paritaria  e/o specializzate in studi filosofici e teologici, relativi alle fonti francescane, materie umanistiche, scienze sociali.
  • ALTRE SEZIONI: Annali  (tra cui Luca Wadding, cronaca francescana dal 1208 al 1540, comprensivi dei tomi con la cronaca fino al 1680)

   Catalogo

  • Cartaceo e in corso di catalogazione in Sbn   www.sbn.it

 Archivio storico

(Francescani Conventuali di Toscana)
    • Nellarchivio (XVI al XX sec.) è confluita parte della documentazione  proveniente dagli archivi dei conventi soppressi, quella dei conventi chiusi, o ancora attivi, della Toscana. Un database consultabile offre una descrizione analitica dei documenti e consente ricerche per lemma (dott. Secondino Gatta).
    • Conserva alcuni scritti di francescani dell’Ordine (OFMConv.), tra cui lo storico Lodovico Nuti.
  • Il materiale viene consegnato la mattina
    • Un fondo diplomatico aggrega alcune antiche pergamene provenienti dagli archivi delle comunità religiose (OFMConv.) di Pistoia, San Miniato, Santa Croce. Il relativo inventario è in corso di redazione (dott. Simone Allegria).

logo biblioteca santa croce (grigio) (1)