«

»

Biblioteca di Santa Croce Firenze . Dove siamo – Orari

 

20

La Biblioteca di Santa Croce, codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations) IT-FI0109, è la biblioteca dei Francescani Conventuali della Basilica di Santa Croce in Firenze.
Istituita nel 1944, riformata nel 2012, la biblioteca è aperta a tutti, promuove lo studio delle discipline storico-religiose e artistiche, incoraggiando ad approfondire idee, concetti e i collegamenti con altre discipline.

 

  La biblioteca offre:

  • una sala di lettura con 10 posti
  • lettura in sede dei libri della biblioteca (e propri) con possibilità di tenere in deposito le letture richieste
  • lettura all’interno dell’area visitabile del Complesso monumentale della Basilica di Santa Croce
  • assistenza  e consulenza, recupero documenti, ricerche online
  • lettura di documenti digitali, audio, video.
  • prese per l’alimentazione di portatili e tablet – connessione wifi gratuita 

wifi-free

 Si chiede di:

  • inviare una e-mail
  • firmare il registro d’ingresso
  • fornire un documento di identità valido
  • lasciare i libri della biblioteca sul tavolo di lettura
  • spegnere il cellulare/abbassare la suoneria
  • ritirare, o riconsegnare, il materiale a stampa negli orari previsti

 

La sala di lettura

In sala di lettura sono fruibili dai lettori:
Enciclopedie  e  dizionari enciclopedici tra cui: la Bibliotheca Sanctorum,  il Dizionario degli istituti di perfezione  (l’opera più completa per la storia degli Ordini religiosi), l’Enciclopedia cattolica, Cristologica, della Bibbia, dell’arte medievale (Treccani), Mariologica, le Fonti  francescane.
– Le riviste che arrivano per cambio con Città di vita il bimestrale di religione, arte e scienza della Basilica di Santa Croce
– I libri della sezione dedicata a Pietro Parigi artista incisore e alla storia dell’illustrazione del libro.
Dalla sala di lettura i lettori possono accedere alla sezione Consultazione rari  per ricerche all’interno della serie degli Annali, tra i quali gli Annali di Luca Wadding, cronaca francescana dal 1208 al 1540, comprensivi dei tomi con la cronaca fino al 1680.
 

  Il catalogo

 

L’archivio storico

(Francescani Conventuali della Toscana) 
  • Nellarchivio  è confluita parte della documentazione (XVI al XIX sec.) proveniente dagli archivi dei conventi soppressi, chiusi e dei conventi attivi della Toscana, tra cui una serie di  manoscritti di due storici francescani dell’Ordine (OFMConv.): padre Ludovico Nuti, padre Nicola Papini Tartagni. Un data base, consultabile in sala di lettura, offre una descrizione analitica dei singoli documenti e consente ricerche per lemma (dott. Secondino Gatta).
  • Il materiale viene consegnato la mattina, 9:30 – 12:00, o dopo le 14:00.
    • Un fondo diplomatico,  aggrega alcune pergamene provenienti dagli archivi delle comunità religiose (OFMConv.) di Pistoia, San Miniato, Santa Croce. Il relativo inventario è in corso di redazione (dott. Simone Allegria).
    • Un progetto permetterà di consultare il materiale più antico anche in formato digitale.

 

Indirizzo e Orari

  • Ci troviamo all’interno del complesso monumentale della Basilica di Santa Croce – Piazza Santa Croce, 16 – 50122 Firenze
  • Siamo aperti da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 17:30.
  • Per ritirare o riconsegnare il materiale a stampa: 9:30 – 13:00 o dopo le 14:00

 

Recapiti

  • bibliotecasantacroce@gmail.com per inviare le proprie richieste bibliografiche/archivistiche o per visite al Museo-mostra permanente Pietro Parigi  referente : dott.ssa Novella Maggiora
  • 055 / 24 46 19 tasto 9
  • face

Modalità di accesso

  • Ingresso per la Biblioteca di Santa Croce

    L’entrata per motivi di studio si trova in Piazza Santa Croce: la piccola porta di legno che si trova al numero civico 16. 
  • Alla Biblioteca si accede dallo storico “Corridoio del Noviziato” (oggi parte del percorso museale) dal portone ubicato a destra della celebre Cappella Medici. L’ingresso  consente di accedere comodamente alla sala di lettura ubicata di fronte, in cima alle scale (qui suonare sempre il campanello).
    ingresso
N.B: Questa biblioteca, oltre il sabato e la domenica, rimane chiusa al pubblico anche  per le seguenti ricorrenze:
Maria Santissima Madre di Dio (1° gennaio); Epifania (6 gennaio); Pasqua e Lunedì dell’Angelo; 25 aprile; 1° maggio; 2 giugno; Sant’Antonio (13 giugno); San Giovanni Battista (24 giugno); Assunzione di Maria (15 agosto); San Francesco (4 ottobre); Ognissanti (1° novembre); Immacolata Concezione (8 dicembre); Natale (25 dicembre); Santo Stefano (26 dicembre).

logo biblioteca santa croce (grigio) (1)