«

»

Biblioteca di Santa Croce Firenze . Dove siamo – Orari

qqqLa Biblioteca di Santa Croce, codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations) IT-FI0109, è la biblioteca dei Francescani Conventuali della Basilica di Santa Croce in Firenze
Istituita nel 1944, riformata dal 2012, è una biblioteca specializzata. Promuove in particolare lo studio delle discipline  teologiche e storico-artistiche.

 

Oltre alla raccolta delle riviste, e a quella libraria, fanno parte della Biblioteca: 
L’Archivio storico della Provincia religiosa dei Francescani Conventuali di Toscana
Il Fondo Pietro Parigi (stampe originali d’arte, matrici da stampa, edizioni autografate e fotografie d’epoca, autografi, ritagli e tesi di laurea) in relazione con la Mostra permanente Pietro Parigi ubicata nei chiostri di Santa Croce.

 

  La biblioteca offre:

  • la prenotazione esclusiva della sala per fasce orarie (mattina 9:30-13:00 / pomeriggio 14:00 – 17:00)
  • consulenza, informazione e orientamento 
  • la  lettura in sede dei libri  con possibilità di  avvalersi del servizio di deposito (no prestito)
  • prese per l’alimentazione di portatili e tablet e connessione wifi gratuita
  • un servizio di invio documenti a stampa tramite posta elettronica (scansioni al solo scopo di studio, di ricerca e nel rispetto della L. 633/1941 – e successive modifiche – salvo ulteriori limitazioni a fini di tutela del patrimonio bibliografico).

    Si chiede di:

  • inviare una e-mail : accesso alla biblioteca previo appuntamento
  •  indossare la mascherina e igienizzare le mani
  • fornire un documento d’identità valido
  • lasciare i libri consultati sul tavolo di lettura
  • ritirare/riconsegnare il materiale a stampa negli orari previsti

La sala di lettura

  • REPERTORI  (generali, belle arti, critica letteraria, storica e religiosa) tra cui Bibliotheca Sanctorum, Enciclopedia Cattolica, Cristologica, della Bibbia, dell’Arte medievale (Treccani) e Mariologica.
  • RIVISTE  (per cambio con <Città di Vita: rivista bimestrale di religione arte e scienza della Basilica di Santa Croce>)
  • Altre sezioniAnnali  di Luca Wadding, cronaca francescana dal 1208 al 1540, comprensivi dei tomi con la cronaca fino al 1680 ; Storia dell’illustrazione ‘Pietro Parigi ‘

   Il catalogo

L’archivio storico

(Francescani Conventuali di Toscana) 
  • Nellarchivio (XVI al XX sec.)  è confluita anche parte della documentazione  proveniente dagli archivi dei conventi soppressi, chiusi e attivi della Toscana. Conserva alcuni scritti di due storici francescani dell’Ordine (OFMConv.): padre Ludovico Nuti, padre Nicolò Papini Tartagni. Un database consultabile offre una descrizione analitica dei documenti e consente ricerche per lemma (dott. Secondino Gatta).
  • Il materiale viene consegnato la mattina
    • Un fondo diplomatico,  aggrega alcune antiche pergamene provenienti dagli archivi delle comunità religiose (OFMConv.) di Pistoia, San Miniato, Santa Croce. Il relativo inventario è in corso di redazione (dott. Simone Allegria).
    • In corso un progetto per la consultazione digitale del materiale più antico.

Indirizzo e Orari

  • Ci troviamo all’interno del complesso monumentale della Basilica di Santa Croce – Piazza Santa Croce, 16 – 50122 Firenze
  • Siamo aperti da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 17:00.
  • Per ritirare/riconsegnare il materiale a stampa: 9:30 – 13:00 e dalle 14:00

 

Recapiti e modalità di richiesta

  • bibliotecasantacroce@gmail.com l’accesso avviene previo appuntamento mediante la comunicazione – per posta elettronica – dell’oggetto della ricerca e sue finalità ; fornendo, qualora li si conosca, i riferimenti bibliografici per la richiesta;  referente: dott.ssa Novella Maggiora
  • possibilità di richiedere le stampe del maestro incisore Pietro Parigi  (riferimenti in Opac sbn)
  • lo studioso che si avvale di un manoscritto, o di qualsiasi altro cimelio di questa biblioteca, per una pubblicazione, s’impegna a donarle una copia della stessa per la quale fu utilizzato.
  • N.B. omaggi ossia donazioni di pubblicazioni, se dirette alla Biblioteca, vengono precedute dall’invio alla stessa di una e-mail e sono sempre fisicamente accompagnate da una lettera, recante il mittente, l’elenco e il numero delle pubblicazioni effettivamente donate per ciascun titolo.
    055 / 24 46 19 – interno 9  -solo ufficio: non sala di lettura-
  • face

Modalità di accesso

  • Ingresso per la Biblioteca di Santa Croce

    L’entrata in Santa Croce per motivi di studio si trova in Piazza Santa Croce: la porta di legno che si trova al numero civico 16; suonare il campanello.  La Biblioteca è dotata di video-sorveglianza a distanza.
  • Sarà rilevata la temperatura e precluso l’ingresso se supera i 37.5 o anche con tosse e raffreddore.

 

N.B: Questa biblioteca, oltre il sabato e la domenica, rimane chiusa al pubblico anche  per le seguenti ricorrenze:

Maria Santissima Madre di Dio (1° gennaio); Epifania (6 gennaio); Pasqua e Lunedì dell’Angelo; 25 aprile; 1° maggio; 2 giugno; Sant’Antonio (13 giugno); San Giovanni Battista (24 giugno); Assunzione di Maria (15 agosto); San Francesco (4 ottobre); Ognissanti (1° novembre); Immacolata Concezione (8 dicembre); Natale (25 dicembre); Santo Stefano (26 dicembre).

logo biblioteca santa croce (grigio) (1)