«

»

Biblioteca di Santa Croce Firenze . Dove siamo – Orari

 

20

La Biblioteca di Santa Croce, codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations) IT-FI0109  è la biblioteca dei Francescani Conventuali della Basilica di Santa Croce in Firenze.
Istituita nel 1944, la biblioteca è aperta a tutti, promuove lo studio delle discipline storico-religiose e artistiche  incoraggiando ad approfondire idee e concetti in maniera autonoma e i collegamenti con altre discipline.

 

  La biblioteca offre:
  • una sala di lettura con 10 posti
  • la possibilità di usare anche PC portatili e di accedere a internet gratuitamente
  • assistenza  e consulenza, recupero documenti, ricerche online
  • lettura in sede dei propri libri, oltre che della biblioteca con possibilità di tenere in deposito le letture
  • lettura e prestito all’interno dell’area visitabile del Complesso monumentale della Basilica di Santa Croce in un’ottica di confronto e approfondimento.
  • la possibilità di fruire del materiale audio e video

 

wifi-free

 Si chiede di:

  • inviare una e-mail
  • firmare il registro d’ingresso -oltre gli eventuali moduli di richiesta
  • fornire un documento di identità valido
  • lasciare i libri della biblioteca sul tavolo di lettura
  • spegnere il cellulare/abbassare la suoneria
  • ritirare, o riconsegnare, il materiale a stampa negli orari previsti

 

La sala di lettura

In sala di lettura sono direttamente fruibili dai lettori:
enciclopedie  e  dizionari come:  la Bibliotheca Sanctorum (Enciclopedia dei Santi), il Dizionario degli istituti di perfezione  (l’opera più completa per conoscere la storia degli Ordini religiosi), i dizionari Antoniano, Bonaventuriano, Francescano, l’Enciclopedia cattolica, lEnciclopedia Cristologica, l’Enciclopedia della Bibbia, l’Enciclopedia (Treccani) dell’arte medievale e Mariologica, oltre una raccolta di monografie storico-artistiche riguardanti Santa Croce.
– le riviste correnti francescane (e non) con i relativi indici.
– i libri della sezione dedicata al maestro incisore Pietro Parigi e alla grafica d’arte. 
Dalla sala di lettura i lettori possono accedere alla sezione Consultazione rari in cui è sempre possibile fare ricerche, in particolare, all’interno della serie degli Annali, tra i quali gli Annali di Luca Wadding, cronaca francescana dal 1208 al 1540, comprensivi dei tomi con la cronaca fino al 1680.
N.B. Per i residenti in città e in provincia il materiale bibliografico a stampa non antico posseduto da questa biblioteca può essere anche portato negli ambienti visitabili del complesso monumentale di Santa Croce, previo deposito di un proprio documento di identità valido che sarà riconsegnato alla restituzione dei testi .

  Il catalogo

 

L’archivio storico dei Francescani Minori Conventuali della Toscana

  • Nellarchivio  (AST OFMConv.) è confluita parte della corrispondenza (XVI al XIX sec.) dei conventi soppressi, chiusi e di quelli esistenti della Toscana, insieme agli scritti di alcuni frati, tra i quali, di particolare interesse, i manoscritti di padre Lodovico Nuti  (seconda metà XVII sec.) con numerose descrizioni delle chiese. Un data base, consultabile in sala di lettura, offre una descrizione analitica dei singoli documenti e consente ricerche per lemma. Il materiale viene consegnato la mattina, 9:30 – 12:00, o dopo le 14:00.
  • Un fondo diplomatico,  aggrega alcune pergamene provenienti dagli archivi delle comunità di Pistoia, San Miniato, Santa Croce. Il relativo inventario è in corso di redazione.
  • Un progetto, in corso di definizione, offrirà la possibilità di consultare il materiale più antico dell’archivio in formato digitale.

 

Indirizzo e Orari

  • Ci troviamo all’interno del complesso monumentale della Basilica di Santa Croce – Piazza Santa Croce, 16 – 50122 Firenze
  • Siamo aperti da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 17:30.
  • Per ritirare o riconsegnare il materiale a stampa: 9:30 – 13:00 o dopo le 14:00

 

Recapiti

  • bibliotecasantacroce@gmail.com (per informazioni,  richieste o visitereferente bibliotecaria: dott.ssa Novella Maggiora
  • 055 / 24 46 19 (tasto 8) – 055 / 23 42 289
  • face

 

Modalità di accesso

Ingresso per la Biblioteca di Santa Croce – Francescani Conventuali

  • L’accesso è libero e gratuito per tutti.  La biblioteca possiede un regolamento, inviare una e-mail. 
  • L’entrata per la biblioteca si trova in Piazza Santa Croce: la piccola porta di legno che si trova al numero civico 16. N.B. è obbligatorio recarsi in biblioteca con un proprio documento d’identità valido.
     
  • In fondo al chiostro, a sinistra, alcuni scalini consentono di accedere alla Basilica.

Accesso dalla Basilica

(momentaneamente chiuso, accesso dal chiostro lato Cappella de’ Pazzi)
Una volta in Basilica, il portone di legno ubicato nel corridoio, lato sacrestia, consente di raggiungere direttamente l’ingresso della sala di lettura, sopra il quale figura la scritta “BIBLIOTECA”, ubicato in cima allo scalone di accesso (XV sec.). NB. prima di salire trovate l’interruttore subito alla vostra destra entrando.

20

Il portone nel corridoio, lato sacrestia (v. sopra), è sempre aperto. L’entrata non è consentita ai turisti che  visitano il complesso monumentale di Santa Croce.

N.B: Questa biblioteca, oltre il sabato e la domenica, rimane chiusa al pubblico anche  per le seguenti ricorrenze:
Maria Santissima Madre di Dio (1° gennaio); Epifania (6 gennaio); Pasqua e Lunedì dell’Angelo; 25 aprile; 1° maggio; 2 giugno; Sant’Antonio (13 giugno); Assunzione di Maria (15 agosto); San Francesco (4 ottobre); Ognissanti (1° novembre); Immacolata Concezione (8 dicembre); Natale (25 dicembre); Santo Stefano (26 dicembre).

 

La Biblioteca di Santa Croce non è responsabile del servizio di accoglienza  del complesso monumentale negli orari di apertura al pubblico. 

 

logo biblioteca santa croce (grigio) (1)