«

»

Pietro Parigi: un servizio di documentazione

A Firenze, presso la Basilica di Santa Croce, ubicata tra la rinascimentale Cappella de’ Pazzi del Brunelleschi e l’antica Basilica di Arnolfo di Cambio, esiste una Mostra permanente, tenuta aperta dall’ente Opera,  dedicata alla produzione grafica di Pietro Parigi (Settimello 1892 – Firenze 1990), istituita dalle Edizioni Città di Vita nel 1980. Un luogo dove la capacità di sintesi e la chiarezza espressiva del grande maestro incisore diventano preziose ai libri di molti editori, virtuosi interpreti e divulgatori della cultura italiana ed europea.
L’esposizione di Santa Croce ha avuto il merito di aver avviato la ‘consacrazione’ della grandezza di Pietro Parigi, promuovendone la conoscenza.
Questa importante raccolta, unica sull’opera grafica del maestro, è in relazione con quella custodita presso la Biblioteca di Santa Croce che ha riunito in un fondo la documentazione riguardante l’opera di Pietro Parigi non in esposizione ma, soprattutto, non fruibile presso il museo (una serie di matrici da stampa incise,  edizioni autografate, fotografie d’epoca, autografi, estratti e studi vari) e una considerevole serie di stampe originali d’arte catalogate in Sbn.
L’obiettivo è quello di continuare a promuovere  la conoscenza di questo grande artista interprete, attraverso la sua arte, di un umanesimo cristiano, inconsapevole messaggero di quei valori che hanno contribuito alla formazione di una identità culturale italiana ed europea.
IMG_20170121_2014504 Espositori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8 Matrici16