«

»

Leggere in Santa Croce, ‘leggere’ Santa Croce: arte e spiritualità dal vivo

 

imagesWPCLG2TZ

Santa Croce in  Biblioteca

La Biblioteca di Santa Croce  (Firenze, Basilica di Santa Croce) già Biblioteca del primo Studio teologico ‘per laici’, è al servizio di tutti coloro che desiderano approfondire gli studi storici, artistici, religiosi, è un luogo di incontro, di riflessione di approfondimento sui temi legati all’arte (veicolo di contenuti etici, umani e religiosi) e alla spiritualità francescana.
La Biblioteca della Basilica di Santa Croce dispone di una sala di lettura al primo piano dell’ex convento francescano. Ad essa si accede dal corridoio che collega il transetto destro della Basilica alla Cappella Medici o del Noviziato. All’entrata della biblioteca il grande affresco raffigurante la Crocifissione con Madonna e santi un tempo accoglieva i religiosi nel luogo dedicato alla meditazione a allo studio (l’antica Libreria).
angelo Santa Croce <Leggere in  Santa Croce, leggere Santa Croce> dal 2015 è un servizio della Biblioteca di Santa Croce di documentazione su Santa Croce ma anche di prestito di libri e riviste per tutta l’area visitabile del complesso monumentale (ed. dal XXI sec.).
L’elenco che segue, in ordine cronologico e in aggiornamento, è un vademecum per conoscere alcuni contributi su Santa Croce reperibili presso questa biblioteca, editi anche da riviste italiane e straniere. Il servizio prevede il suo continuo perfezionamento in un’ottica di sviluppo.
Per informazioni, comunicazioni e richieste: bibliotecasantacroce@gmail.com

L’elenco comprende il materiale audiovisivo consultabile nell’area attrezzata per la lettura dei cd, dvd.

img232

1993

1754
Giuseppe Richa, Notizie istoriche delle chiese fiorentine divise ne’ suoi quartieri …, I, Firenze, nella stamperia di Pietro Gaetano Viviani, pp. 35-136 (facs. dell’ed. orig., Roma, Multigrafica,1972).
1797
Nicola Papini, L’Etruria francescana o vero Raccolta di notizie storiche interessanti l’Ordine dei FF. Minori Conventuali di S. Francesco in Toscana …, I, Siena, dai torchi Pazzini Carli  [Di questa opera del Papini esiste, manoscritto, il tomo II in due libri. I manoscritti del Papini, o copie autenticate, si trovano a Roma, Assisi e a Firenze].
1819
Vincenzo Gozzini, Monumenti sepolcrali della Toscana disegnati da Vincenzo Gozzini e incisi da Giovan Paolo Lasinio sotto la direzione dei signori cav. P. Benvenuti e L. de Cambray Digny …, Firenze, presso l’editore [monumenti a: Leonardo Bruni, Carlo Marsuppini, Ubertino de’ Bardi, Michelangelo Buonarroti, Niccolò Machiavelli, Galileo Galilei, Vittorio Alfieri, Michele Skotnicki, Pompeo Signorini].
1827
Domenico Moreni, La leggenda della beata Umiliana De’ Cerchi, Firenze, nella stamperia Magheri (anche in e-book online).
1830
Melchiorre Missirini, Delle memorie di Dante in Firenze e della gratitudine de’ fiorentini verso il divino poeta commentario di Melchior Missirini, Firenze, Tipografia Calasanziana. Precede il front. doppio medaglione opera di Antonio Fabris, rappresentante la tomba ed il ritratto di Dante Alighieri, calcogr. disegnata da Ferdinand Moutier ed incisa da Giovanni Paolo Lasinio. Pubblicato in occasione dell’erezione del monumento a Dante nella chiesa di Santa Croce in Firenze.
Versi per l’erezione del monumento alla memoria di Dante Alighieri nella Chiesa di S. Croce, Firenze, Tipografia all’insegna di Dante.
1838
Antonio Zobi, Descrizione illustrativa delle pitture a buon fresco del prof. Gaspero Martellini nella Cappella della Concezione in S. Croce di Firenze, Firenze, pei tipi di Federigo Bencini all’insegna di Dante [Nel 1837 il M. ricevette l’incarico di rinnovare la decorazione trecentesca della Cappella Tosinghi Spinelli in Santa Croce].
1845
Francesco Moisè, Santa Croce di Firenze. Illustrazione storico-artistica con note e copiosi documenti inediti, Firenze, a spese dell’autore [Descrive: primi frati a Firenze, fondazione di Santa Croce, arte e artisti, storia del convento, inquisizione, confraternite, tombe e sepolcri, sotterranei, piazza Santa Croce, feste e soppressioni].
1853
[Cesare Guasti], Gli affreschi di Giotto nella Cappella de’ Bardi in Santa Croce descritti da C. G., in Firenze, per la Tipografia Galileana di M. Cellini e C.
1857
Giuseppe Tassinari, A proposito dell’antico disegno della facciata di S. Croce attribuito a Simone del Pollajuolo. Lettera storico-critica di Giuseppe Tassinari al Cav. Architetto Niccolò Matas, Firenze, Tipografia Galletti.
Vingenzo Salvagnoli, Sul monumento a Vittorio Alfieri in Santa Croce. Discorso, Firenze, Le Monnier.
1863
Niccolò Matas, Santa Croce di Firenze e la sua facciata …, Firenze, G. B. Campolmi  [Tit. della cop.: Rapporto d’arte intorno Santa Croce di Firenze].
Oreste Raggi, La chiesa di Santa Croce e la sua facciata dell’architetto cav. Niccola Matas …,Firenze, coi tipi di M. Cellini e C. alla Galileiana.
Il tempio mondiale di Santa Croce e la facciata erettavi dall’architetto Niccola Matas scoperta il 3 maggio 1863, Firenze, Mariano Cellini  [Contiene l’elenco dei lavoranti alla facciata della Basilica di Santa Croce, marmisti, muratori, scultori e appunti e spese estratti dal libro del Provveditore].
1866
Gianbattista Giuliani, Nelle solenni esequie a Massimo d’Azeglio celebrate in Santa Croce il 29 gennaio 1866 per cura del Governo italiano. Orazione funebre di Giambattista Giuliani, Firenze, Tipografia eredi Botta.
1874
Guida serafica della Toscana, Pistoia, Tip. Cino dei fratelli Bracali [San Francesco e il suo Ordine in Firenze e suoi dintorni].
1897
Annibale Campani, Il dì dei morti in Santa Croce, «Natura ed arte», 1896-1897, pp. 882-894 [con illustrazioni di importanti monumenti funerari].
img231

1986

1902
Riccardo Gandolfi, Onoranze fiorentine a Gioacchino Rossini inaugurandosi in Santa Croce il monumento al grande maestro (XXIII giugno MCMII) … Firenze, Tipografia Galletti e Cocci.
1910
Decio Decia, Francescanesimo e giottismo, Firenze, ed. del periodico «Il Cimento».
1911
Celso Costantini, Il Crocifisso nell’arte, Firenze, Libreria salesiana.
1921
Saturnino mencheriniSanta Croce di Firenze, «Studi francescani», VII, 1921, pp. 75-94 [Con trascrizioni da F. A. Benoffi, ms. 1687 dell’Oliveriana di Pesaro, che compose anche una Series Inquisitorum Tusciae, quos usquemodo collegit, ms. 698 della Biblioteca Antoniana di Padova, importante fonte per la storia dell’Inquisizione in Toscana dai suoi esordi medievali].
1925
Francesco Sarri, Pier di Giovanni Olivi e Ubertino da Casale maestri di teologia a Firenze (sec. XIII), Firenze, Tipografia Zammarchi e c. [A proposito dei maestri di teologia in Santa Croce Pier di Giovanni Olivi e Ubertino da Casale].
1926
Benvenuto Bughetti, Vita e miracoli di san Francesco nelle tavole istoriate dei secoli XIII e XIV, «Archivium Franciscanum Historicum», XIX, 1926, pp. 636-721 [a proposito della tavola della Cappella Bardi], con appendice, pp. 722-732 [a proposito delle storie di san Francesco non riunite in una tavola in Santa Croce e altrove].
Cappella Votiva alla Madre Italiana in Santa Croce inaugurata il 4 novembre 1926, Firenze, arti grafiche F. Ricci.
Giorgina Puglioli, San Bernardino da Siena e la sua attività in Firenze negli anni 1424-1425, Prato, Stabilimento lito-tipografico M. Martini [San Bernardino da Siena e le sue prediche in Piazza Santa Croce].
1929
Saturnino Mencherini, Santa Croce di Firenze (memorie e documenti), Firenze, tip. Fiorenza [Con saggio bibliografico e indice alfabetico dei nomi].
1932
La leggenda della beata Umiliana de’ Cerchi [a cura di Vito Battelli], in Firenze, presso Giulio Giannini & Figlio («Fiori di letteratura ascetica e mistica, 21») [Tratto da un antico volgarizzamento trecentesco del canonico Domenico Moreni della vita della beata del frate Vito da Volterra, compendiata da Raffaello Volterrano e pubblicata dai Bollandisti nel IV vol. del mese di maggio, pagine 387 e segg.. Cfr. anche: Vita della beata Umiliana de’ Cerchi vedova fiorentina del Terz’Ordine di san Francesco / scritta per Francesco Cionacci, in Firenze, per i Santi Franchi al segno della Passione, 1682].
1933
Il poema della redenzione in Santa Croce di Firenze, composto dai frati Minori Conventuali, edito a cura dei medesimi e del Comitato francescano fiorentino permanente di S. Croce…  . [Saggi su: Il segno della Croce; Leggenda della Santa Croce; Storia della Santa Croce, Legno della Santa Croce].
1934
Francesco Sarri, Galileo Galilei: l’uomo, Milano, Società editrice Vita e pensiero.
1937
Eugenio Gasperi-Campani, Giotto e la Basilica francescana di S. Croce in Firenze, Roma, Miscellanea francescana, estr. da «Miscellanea francescana», XXXVII, 1937.
img230

1996

1940
Mamiliano Dal Giglio, Beata Umiliana Dei Cerchi terziaria francescana, Firenze, Unione francescana («Opera delle biblioteche francescane»).
1943
Paolo Cherubelli, Umiliana de’ Cerchi, Firenze, Biblioteca di Santa Croce («Pagine francescane», 1) [Conferenza tenuta nel Refettorio antico del Convento di Santa Croce il 2 maggio 1943].
1944
Pio Venturi, La Biblioteca di Santa Croce, Firenze, Biblioteca di S. Croce («Pagine francescane», 2).
1948
Francesco Giugni, Carlotta Buonaparte [Charlotte Napoléone Bonaparte] e il tragico destino dei napoleonidi, Firenze, Leo S. Olschki, estr. da «Rivista di storia delle scienze mediche e naturali», 1948 [Figlia di Giuseppe Bonaparte e di Giulia Clary, sposa Napoleone-Luigi che considerava l’Italia sua seconda patria, è sepolta in Santa Croce insieme alla madre].
1951
Aurelio Navarria, L’ordito dei “Sepolcri”, Firenze, Tip. S. Davite.
Raniero Sciamannini, La Basilica di Santa Croce, Firenze, Arnaud.
1952
Walter und Elisabeth Paatz, Die Kirchen von Florenz. Ein Kunstgeschichtliches Handbuch (6 volumi, Frankfurt, 1952-1955), I, Frankfurt am Main, V. Klostermann, pp. 497-701.
1955
Giovanni Maria Montano, Motivo francescano in Piazza San Gallo, Firenze, Convento di San Francesco [Sul primo convento francescano a Firenze].
1959
Mario Salmi, Cimabue e Iacopone, Todi, presso l’Accademia Tudertina.
Mary McCarthy,The stones of Florence. New York, Harcourt Brace [photographs by Evelyn Hofer and other].
1960
Eugenio Battisti, Giotto: étude biographique et critique, traduit de l’italien par Rosabianca Skira, Geneve, Skira.
Eve Borsook, The mural painters of Tuscany. From Cimabue to Andrea del Sarto, London, Phaidon Press
1961
La Basilica di Santa Croce. Album-Itinerario con 57 illustrazioni in nero e a colori, a cura di Raniero Sciamannini, Firenze, Arnaud («Mirabilia»).
1962
Ferdinando Rossi, Arte italiana in Santa Croce, Firenze, Barbèra.
Giuliano Laschi, Piero Roselli, Alberto Rossi, Indagini sulla Cappella dei Pazzi, estr. dalla rivista «Commentari», XIII, 1962, pp. 24-41.
1963
Charles T. Davis, The early collection of books of S. Croce in Florence, reprinted from «Proceedings of the American Philosophical Society» vol. 107, no. 5, October 1963, pp. 399-414.
1965
Eva Brües, Die Fassade von S. Croce in Florenz, ein Werk des Architekten Matas, «Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz», 2 Band, Heft 1.-2., Dezember 1965, pp. 152-170.
Mina Gregori, Giovanni da Milano alla Cappella Rinuccini, Milano, Fratelli Fabbri – Ginevra, Albert Skira («L’arte racconta. Le grandi imprese decorative di tutti i tempi, 30»).
img233

1966

1966
Giotto e i giotteschi in Santa Croce, a cura di Massimiliano G. Rosito, Firenze, Città di vita [Il volume si avvale degli apporti critici di L. Berti Pittura, chiesa e società nel ‘300 fiorentino, E. Borsook Giotto nelle cappelle Bardi e Peruzzi, U. Baldini Taddeo Gaddi, Bernardo Daddi, L. Becherucci Maso di Banco e Andrea Orcagna, R. Chiarelli Giovanni da Milano e pittori minori del ‘300, R. Salvini Agnolo Gaddi e il supposto Starnina].
L’opera completa di Giotto, presentazione di Giancarlo Vigorelli, apparati critici e filologici di Edi Baccheschi, Milano, Rizzoli («Classici dell’arte, 3»).
1967
Eugenio Battisti, Il crocifisso di Cimabue in Santa Croce, Milano, Istituto editoriale italiano.
Giorgio Batini, L’Arno in museo. Gallerie, monumenti, chiese, biblioteche, archivi e capolavori danneggiati dall’alluvione, Firenze, Bonechi. 
Giovanni Previtali, Giotto e la sua bottega, Milano, Fratelli Fabbri Editori [in particolare: Dai murali Peruzzi agli affreschi Bardi].
Santa Croce Firenze, a cura di Luciano Berti, Bologna, Officine grafiche Poligrafici il Resto del Carlino («Tesori d’arte cristiana», 3.52).
Umberto Baldini, I capolavori di Santa Croce a un anno dall’alluvione, «Città di Vita», XXII, 1967, pp. 507-514.
1968
Bruno Leoni, La Croce e il suo segno, Verona, SAT.
Gianni Cacciarini, In Santa Croce la chiesa del 1250, «Città di Vita», XXIII, 1968, pp. 53-61.
Primo Rinascimento in Santa Croce, a cura di Mario Franchi e Massimiliano G. Rosito, Firenze, Città di vita, 1968 («Le settimane dello Studio», 3) [Ciclo di conferenze dello Studio Teologico per Laici (6-10 giugno 1967). Ai contenuti del volume danno il loro contributo L. Berti (Sculture del ‘400), R. Chiarelli (Architetture del Brunelleschi e di Michelozzo), E. Micheletti (Pitture pervenute e non pervenute); inoltre E. Becherucci con il capitolo su Donatello e G. Marchini con il capitolo sulle vetrate, ambedue riportati in questo volume.
1969
Vichi Callegari, Luisa Elsa, Documenti per la storia del monumento nazionale a Dante, «Studi Danteschi», XLVI, pp. 273-288.
1970
Libro bianco per il monumento a Dante, Firenze, L’artigiano [In testa al front.: Comitato internazionale per il ripristino del monumento a Dante Alighieri nella piazza di Santa Croce a Firenze].
Marcia B. Hall, TheTramezzoin S. Croce, Florence and Domenico Veneziano’s fresco «The Burlington Magazine», CXXII, 1970, pp. 797-799.
1972
Alessandro Conti, Pittori in Santa Croce: 1295-1341, Pisa, Arti grafiche Pacini Mariotti, estr. da «Annali della Scuola normale superiore di Pisa. Classe di Lettere e filosofia», 1972.
Robert Davidsohn, Storia di Firenze (tit. orig. Geschichte von Florenz, Berlin, 1896-1927), II/I, Firenze, Sansoni, pp. 164-172, passim.
Umberto Baldini, Il Crocifisso di Cimabue, «Città di Vita», XXVII, 1972, pp. 237-248.
1973
Firenze restaura. Il laboratorio nel suo quarantennio. Firenze, Fortezza da Basso, 18 marzo – 4 giugno 1972, guida alla mostra a cura di Umberto Baldini e Paolo Dal Poggetto, Firenze, Sansoni.
Raoul Manselli, Firenze nel Trecento: Santa Croce e la cultura francescana, «Clio», IX, 1973, pp. 325-342.
1974
Antonio Blasucci, La spiritualità di san Bonaventura, Firenze, Città di vita («I maestri di ieri e di oggi») [Comprende: La personalità storica di s. Bonaventura; Le opere mistiche; Linee di spiritualità; Attualità del messaggio spiritualeCristocentrismo e antropologia)].
Lettura critica di san Bonaventura, Firenze, Città di vita («I maestri di ieri e di oggi») [Con interventi di: Massimiliano Rosito (Intenzione), Antonio Blasucci (Un messaggio di spiritualità), Betocchi-Fallacara-Lisi (Da s. Francesco a s. Bonaventura), Alfonso Pompei (La centralità di Cristo), Cesare Vasoli (Per una teologia della storia), Gianfranco Morra (Scienze umane e scienza divina), Orlando Todisco (Lettura epistemologica di s. Bonaventura), Egidio Magrini (Ateismo contemporaneo e scienza di Dio), Vasco Ristori (Libertà, alienazione, liberazione)].
img225

1974

Marcia B. Hall, The Tramezzo in Santa Croce, Florence. Reconstructed, «The Art Bulletin», vol. 56, No. 3 (Sep. 1974), pp. 325-341.
1976
Il quartiere di S. Croce e la Biblioteca Nazionale. Trenta documenti, a cura di Fabia Borroni Salvadori, Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale («Mostre», 3). [Esposizione allestita nell’ingresso della Biblioteca, a cura del Gabinetto Stampe, ottobre-dicembre 1976].
Ugo Procacci, Una lettera del Baldinucci e antiche immagini della Beata Umiliana de’ Cerchi, Firenze, Edam.
Società internazionale di studi francescani, Chi erano gli spirituali. Atti del III Convegno internazionale, Assisi, 16-18 ottobre 1975, Assisi, Santa Maria degli Angeli, Tip. Porziuncola.
1977
Celestino Piana, La Facoltà Teologica dell’Unversità di Firenze nel Quattro e Cinquecento («Spicilegium Bonaventurianum», 15) [Sullo Studium di S. Croce: pp. 62-109].
Filippo Brunelleschi nella Firenze del ‘3-400, Firenze, Città di vita («Le settimane dello Studio», 7). Con interventi di: Arnaldo D’Addario (Vita politica e religiosa nella Firenze del ‘3-‘400), Alessandro Parronchi (Filippo Brunelleschi: esperienza e fede), Giuseppe Zander (Il luogo sacro brunelleschiano e i luoghi sacri del ‘3-‘400), Giovanni Michelucci (Una dimensione nuova del sacro), Renzo  Chiarelli (La Cappella de’ Pazzi in Santa Croce), Mario Graziano Parri (Verso la città universale)].
Francesco Gurrieri, Due vedute ottocentesche per la facciata di Santa Croce, Firenze, EDAM, estr. da «Antichità viva», 1977.
Giovanni Fanelli, Brunelleschi, Firenze, Becocci [In particolare: La Cappella dei Pazzi, pp. 53-64].
Giuseppe Zander, Il luogo sacro brunelleschiano e i luoghi sacri del 3′-‘400 in Filippo Brunelleschi nella Firenze del ‘3-400, Firenze, Città di vita [§ <L’espressione: luogo sacro; La Cappella Pazzi; Come l’ordine architettonico antico diventa cristiano; L’influsso dell’umanesimo francescano>].

maria Romana Franco, La beata Umiliana de’ Cerchi francescana del Terz’Ordine in Firenze, Roma, Tip. Leberit

Renzo Chiarelli , La Cappella de’ Pazzi in Santa Croce, «Città di Vita», XXXII, 1977, pp. 277-289

1978
Gabriele Barucca, Il Tesoro di Santa Croce di Firenze. Relazione, Università degli Studi di Firenze, Seminario di Storia della miniatura e delle arti minori, anno accademico 1977-1978 (schede a cura di G. Barucca, M. Becherini, M. Benini, C. Strocchi, A. Taiti).
Lorenzo Di Fonzo, Giovanni Odoardi, Alfonso Pompei, Frati Minori Conventuali. Storia e vita, Roma, Curia generalizia OFMConv.
Mariano D’Alatri, Panorama geografico, cronologico e statistico sulla distribuzione degli Studia egli Ordini Mendicanti, in Le scuole degli Ordini Mendicanti (sec. XIII-XIV),11-14 ottobre 1976, Todi, presso l’Accademia tudertina, pp. 49-72.
Raoul Manselli, Due biblioteche di “Studia” minoritici: Santa Croce di Firenze e il Santo di Padova, in Le Scuole degli Ordini Mendicanti, secoli XIII-XIV, 11-14 ottobre 1976, Todi, presso l’Accademia tudertina, pp. 353-71.
Le scuole degli ordini mendicanti (secoli XIII-XIV),Todi, presso l’Accademia tudertina («Convegni del Centro studi sulla spiritualità medievale, XVII»).
1979
Ghiberti e la sua arte nella Firenze del ‘3-‘400, Firenze, Città di Vita. Ciclo di conferenze organizzato dallo Studio teologico per laici di Santa Croce e dalla rivista Città di Vita (21-29 ottobre 1979) [In particolare: Ghiberti un libro aperto sulla religione e la vita (§ <In S. Croce omaggio alla tomba del Ghiberti>); Ghiberti pittore di vetrate (§ <L’occhio di Santa Croce>)].
img157

1982

1980
Alberto Chiari, Michelangelo scrittore religioso, «Città di Vita», XXXV, pp. 369-385.
Arte e religione nella Firenze de’ Medici, Firenze, Città di vita. Ciclo di conferenze organizzato dallo Studio teologico per laici di S. Croce e dalla rivista Città di vita (5-10 maggio 1980) [In particolare il capitolo Le trasformazioni vasariane e i nuovi edifici sacri del tardo ‘500 di Wolfang Lotz, con la ricostruzione dei tramezzi secondo M. Hall in Santa Maria Novella e in Santa Croce].
Osanna Fantozzi Micali e Piero Roselli, Le soppressioni dei conventi a Firenze. Riuso e trasformazioni dal sec. XVIII in poi, Firenze, Lef.
Sergio Cabassi, Renzo Tani, Il Noviziato di Michelozzo e il portico della Cappella Pazzi, contributo alla conoscenza della genesi, stato di conservazione e trasformazioni degli interventi quattrocenteschi nel Convento di S. Croce a Firenze, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di architettura, Cattedra di restauro dei monumenti “A”, tesi di laurea, anno accademico 1979-1980.
1981
Charles de Tolnay, L'”ultimo” ritratto di Galileo Galilei, Roma, Accademia Nazionale dei Lincei («Problemi attuali di scienza e cultura», 251)  [a proposito del monumento funebre in Santa Croce].
Doris Carl, Die Kapelle Guidalotti-Mellini im Kreuzgang von S. Croce. Ein Beitrag zur Baugeschichte, in «Mitteilungen des Kunsthistorischen Instiutes in Florenz» XX Band, Heft 2, sonderdruck [Una veduta (1584), un acquarello (1718), una pianta del convento (1868) mostrano un edificio che divide il primo grande chiostro di Santa Croce: questa costruzione, la Cappella Guidalotti-Mellini, fu distrutta nei restauri seguenti. Un edificio che apparteneva al periodo arnolfiano di Santa Croce, esistito fino all’Ottocento].
1982
Andrew Ladis,Taddeo Gaddi. Critical reappraisal and catalogue raisonné, Columbia, University of Missouri press.
Anna Maria Manetti, Pietro Parigi xilografo nei musei di Santa Croce, Firenze, Città di vita.
Meditazioni sulla vita di Cristo, anonimo francescano del ‘300, traduzione e prefazione a cura di Silvano Cola (tit. orig.: Meditationes vitae Christi), Roma, Città nuova [Il libro prova l’innegabile influsso che ebbe sulla letteratura e sull’arte -Giotto, Gaddi, Orcagna, Angelico-].
Sergio Cabassi e Renzo Tani, Il portico della Cappella Pazzi: nuove ricerche ed ipotesi, Firenze, Città di vita.
Sergio Cabassi e Renzo Tani, Il Noviziato di Michelozzo a S. Croce, «Città di Vita», XXXVII, 1982, pp. 277-306.
1983
Accademie e istituzioni culturali a Firenze, a cura di Francesco Adorno, Firenze, Olschki («Studi», 65). [In particolare il capitolo Città di vita -Studio teologico per laici-].
Il complesso monumentale di Santa Croce. La Basilica, le Cappelle, i Chiostri, il Museo, Firenze, Nardini [Il volume si avvale della collaborazione di Lando Bartoli, Renzo Chiarelli, Paolo Alberto Rossi, Beatrice Paolozzi Strozzi, Ornella Casazza, Alessandro Parronchi, Cristina Danti, Paolo Dal Poggetto, Mina Gregori, Roberto Salvini, Carlo L. Ragghianti, Luisa Becherucci, Fiorenza Scalia, Luciano Berti, Armando Meoni, Giuseppe Marchini, Maria Siponta de Salvia, Umberto Baldini, Bruno Nardini, Mario Franchi e Massimiliano Rosito].
Franco Carbonai, Gianni Gaggio e Mario Salmi, Nuove acquisizioni sulla cripta e sul transetto di S. Croce in Firenze, «Città di Vita», XXXVIII, pp- 31-59.
I musei di Santa Croce e di Santo Spirito a Firenze, a cura di Luisa Becherucci, Milano, Electa (Gallerie e musei minori di Firenze / collana diretta da Ugo Procacci) [Il cenacolo di Santa Croce].
1984
Gabriella Villetti, L’architettura della chiesa di Santa Croce a Firenze, «Bollettino della biblioteca della Facoltà di architettura dell’Università degli studi di Roma La Sapienza», 1984, 32, pp. 61-72.
Maria Grazia Ciardi Dupré dal Poggetto, I Francescani a Firenze: due antifonari della scuola di Pacino, Napoli, Banca Sannitica. Estratto da: Studi di storia dell’arte in memoria di Mario Rotili.
La vita della Madonna nell’arte, Firenze, Nardini [particolari da Donatello, Taddeo Gaddi, Giotto, Giovanni da Milano, Pacino di Bonaguida, Spinello Aretino, in Santa Croce].
1985
John Pope-Hennessy,Donatello, Firenze, Cantini Edizioni d’Arte.
 
img154

2002

1986
Franco Faranda, Ludovico Cardi detto il Cigoli, Roma, De Luca («I professori del disegno», 2) [In particolare per la Trinità].
Santa Croce nell’800, Firenze, Alinari [Il volume si avvale della collaborazione di M. G. Ciardi Dupré Dal Poggetto, A. Calvani, P. Ruschi, E. Spalletti, C. Sisi, I. Lapi Ballerini, C. Danti, D. Liscia Bemporad, A. Guidotti, L. Medri. Le tematiche vanno dalla facciata al campanile di S. Croce, alle sculture dell’800, al cimitero romantico, al primo censimento delle tombe scolpite del Chiostro dei morti, alle cappelle di S. Antonio e dell’Immacolata, agli interventi ottocenteschi sulle pitture murali di Giotto, gli arredi liturgici].
1987
Lorenzo Di Fonzo, Gli Studi generali dei Frati Minori Conventuali nelle due “Tabulae Studiorum” dei Generali Della Rovere (1467) e Sansone (1488), Roma, Miscellanea Francescana («Quaderni Francescani», 9).
1988
Chiara Frugoni, Francesco. Un’altra storia, Genova, Marietti [Il san Francesco inedito della tavola del Maestro della Cappella Bardi. Analisi iconografica condotta in parallelo agli scritti].
Marino Damiata, Pietà e storia nell’Arbor vitae di Ubertino Da Casale, Firenze, Edizioni «Studi Francescani» («Biblioteca di studi francescani, 19»).
Teresa Tartarini, La leggenda della Croce e i cantari del manoscritto A 420, «Città di Vita», XLIII, 1988, pp. 347-360.
1989
Pietro di Giovanni Olivi, Scritti scelti, a cura di Paolo Vian, Roma, Città nuova («Fonti cristiane per il terzo millennio ; 3»).
1990
Gabriele Atanassiu, Francesco in Italia, nel mondo, Milano, Jaca book [Contributi di: Raymond Oursel (Il mondo cristiano d’Occidente al tempo di s. Francesco), Engelbert Grau (San Francesco e la fondazione dell’Ordine), Gabriele Atanassiu (Alle origini dell’arte francescana, San Francesco e Giotto), Raoul Manselli (Il francescanesimo tra ideali evangelici e realtà della Chiesa), Mariano d’Alatri (I francescani in Europa), Clemente Schmitt (L’espansione dell’Ordine francescano nei paesi extraeuropei), Stanislao da Campagnola (Popolarità di Francesco e dei francescani), Servus Gieben (San Francesco nell’arte popolare medievale e nella grafica)].
Maurilio Adriani, Firenze sacra, presentazione di Franco Cardini, Firenze, Nardini («Arte e storia»).
Riccardo Spinelli, Cappella Niccolini in Santa Croce in Cappelle Barocche a Firenze, a cura di Mina Gregori, Cinisello Balsamo (Milano), Amilcare Pizzi Editore, pp. 99-134 [con illustrazioni e apparato critico].
1991
Il reliquiario di Umiliana: Museo dell’Opera di Santa Croce, Cappella dei Cerchi. Pesaro, Tema.
1992
Bonaventura da Bagnorea, Lignum Vitae / L’albero della vita, in Sancti Bonaventurae opuscola mystica / Opuscoli spirituali, traduzione di Abele Calufetti, introduzione, note ed indici di Maurizio Malaguti, testo latino dall’edizione Quaracchi (Editio Minor, 1965), Roma, Città Nuova («Opere di San Bonaventura», XIII, edizione latino-italiana a cura di Jacques Guy Bougerol, Cornelio Del Zotto e Leonardo Sileo).
Sergio Cabassi e Renzo Tani, The portico of the Pazzi Chapel, Firenze, Città di Vita Publishing House.
1993
Emma Micheletti, Santa Croce, con introduzione di p. Mario Franchi, Firenze, Becocci.
Il Pantheon di Santa Croce a Firenze, Firenze, Giunti [Il volume si avvale della collaborazione di Antonio Natali, Alessandro Cecchi, Riccardo Spinelli, Paolo Galluzzi, Arjan De Koomen, Ettore Spalletti, Bruno Santi, Claudio Pizzorusso. Saggi di notevole valore critico e documentario].
Pietro Parigi artista fuori legge. Da Settimello ai musei di Santa Croce un eccezionale itinerario di arte, Firenze, Città di vita [Atti di un convegno tenuto a Firenze nel 1992].
1994
Francesco Gurrieri, I sette secoli di Santa Croce in Firenze, «Città di Vita», XL, 1994, pp. 309-314.
Francesco Gurrieri, La sistemazione del resede absidale della Basilica di Santa Croce, Firenze, Città di Vita.
Franco Cardini, Gli orizzonti mentali dei fiorentini nell’età del Brunelleschi, in Storie fiorentine, Firenze, Loggia de’ Lanzi.
Lorenzo Di Fonzo, L’apostolato intellettuale componente essenziale del carisma francescano-conventuale, Roma, Miscellanea francescana.
Luciano Artusi e Antonio Patruno, Deo gratias. Storia, tradizioni, culti e personaggi delle antiche confraternite fiorentine, Roma, Newton & Compton [A proposito delle confraternite in Santa Croce].
Mina Gregori, Silvia Blasio, Firenze nella pittura e nel disegno dal Trecento al Settecento, San Miniato, CRSM [In particolare a proposito delle incisioni di J. Callot per le feste in Piazza Santa Croce].
Mirella Branca e Annarita Caputo, Decoratori per una città d’industrie artistiche all’ombra di Santa Croce (1880-1919), in Storia dell’Istituto d’arte di Firenze, 1869-1989, a cura di Vittorio Cappelli e Simonetta Soldani, Firenze, L. S. Olschki.
1995
Angelina Iannella, La religiosità femminile nel ‘200. Il caso di Umiliana de’ Cerchi. Tesi di laurea (candidato: Angelina Iannella; relatore: prof. Edith Pasztor), testo dattiloscritto, Roma, Libera Università “Maria SS. Assunta”.
Bernardino Farnetani, Ricordando gli inizi di Città di vita, «Città di Vita», L, 1995, pp. 143-148.
santa croce solco

1996

1996
François Xavier Putallaz, Figure francescane alla fine del XIII secolo, Milano, ISTeM – Jaca book («Eredità medievale, 3).
Lorenzo Lorenzi, La pittura di morte a Firenze al tempo dei terribili fatti del 1348, «Città di Vita», LI, 1996, pp.141-150.
Maria Grazia Ciardi Dupré dal Poggetto, Codici Minati di Santa Croce Firenze. Dal secolo XIII al XVI, Firenze, Città di vita (con illustrazioni).
Maurycy Suley, La Croce nella vita del cristiano negli opuscoli e sermoni di s. Bonaventura, «Miscellanea francescana», 96, 1996, pp. 113-170.
Robert Melnick e Joseph Wood, Francescani Conventuali. I frati della Comunità (tit. orig. Franciscans Conventual Friars of the community), Padova, Messaggero di S. Antonio.
Santa Croce nel solco della storia, a cura di Massimiliano G. Rosito, Firenze, Città di vita («Le settimane dello Studio», 12) [Saggi di: Massimiliano G. Rosito (Santa Croce nel solco della storia), Claudio Leonardi (Il francescanesimo nasce all’insegna della Santa Croce), Timothy Verdon (Nella città in crescita sorge a Firenze una grande chiesa), Cesare Vasoli (Lo Studio Generale dell’Ordine, crocevia di idee), Anna Lenzuni (Le vicende di una preziosa biblioteca), Maria Grazia Ciardi Dupré Dal Poggetto (I codici miniati di Santa Croce), Bernardino Farnetani (L’attuale biblioteca), Ippolita Morgese (La tradizione musicale), Arnaldo D’Addario, (Le confraternite di Santa Croce nel tessuto della città), Adriano Prosperi (L’età dell’Inquisizione Romana), Ludovica Sebregondi (Il calvario delle soppressioni), Maurilio Adriani (Impulsi religiosi e artistico-culturali dal 1944 ad oggi), Antonio Paolucci (Santa Croce manuale dell’arte italiana), Giuseppe Marchini (La nuova chiesa nelle splendore delle sue vetrate), Francesco Gurrieri (Brunelleschi e Michelozzo: sviluppi architettonici), Luisa Becherucci (L’alta presenza di Donatello scultore e innovatore), Luciano Berti (I restauri della Controriforma), Mina Gregori (Il Seicento e il Settecento a Santa Croce), Luciano Berti (Barocco ma continuità a Santa Croce: la Cappella Niccolini), Anna Maria Francini Ciaranfi (L’Ottocento), Franco Cardini (Il linguaggio simbolico di un Pantheon cristiano), Cristina Acidini Luchinat (In difesa delle lastre terragne), Cristina Aschengreen Piacenti (La arti minori a S. Croce)].
1997
Annamaria Poma Swank, Iconografia controriformistica negli altari delle chiese fiorentine di Santa Maria Novella e Santa Croce in Altari controriformati in Toscana, a cura di Carlo Cresti, Firenze, Angelo Pontecorboli Editore, pp. 95-131.
Ludovica Sebregondi, Santa Croce sotterranea. Trasformazioni e restauri, Firenze, Città di vita.
1998
I Della Robbia e l’arte nuova della scultura invetriata, a cura di Giancarlo Gentilini, Firenze, Giunti, 1998 [Catalogo della mostra].
Maso di Banco. La Cappella di San Silvestro, a cura di Cristina Acidini Luchinat, Enrica neri Lusanna, Milano, Electa [“Questo volume illustra analiticamente la cappella Bardi di Vernio in Santa Croce (affreschi, vetrate, sculture). L’analisi visiva esplora sistematicamente i brani pittorici, muovendosi come in successione filmica da sinistra a destra e dall’alto verso il basso…“]
Timothy Verdon, Firenze cristiana. Percorsi di meditazione attraverso l’arte, Arcidiocesi di Firenze, Ufficio diocesano per la catechesi attraverso l’arte [Chiesa e Convento di Santa Croce, pp. 14-19].
Ugo Foscolo da Firenze a Pavia. Settanta anni di strane peripezie per un monumento eccezionale ma sconosciuto, a cura di Alessandra Povia e Massimiliano G. Rosito, Firenze, Città di vita [Contiene: Il monumento a Ugo Foscolo di Zulimo Rossellini di Alessandra Povia].
1999
Alberto Forni, Pietro di Giovanni Olivi e Dante, ovvero il panno e la gonna, in Pierre de Jean Olivi (1248-1298). Pensée scolastique, dissidence spirituelle et société, a cura di Alain Boureau e Sylvain Piron, Paris, Librarie Philosophique J. Vrin («Études de philosophie médiévale», LXXIX), pp. 341-372.
Françoise Leroy, La Chapelle Guidalotti puis Rinuccini à Santa Croce de Florence. Essai d’interprétation iconographique de la décoration à fresque réalisée par Giovanni da Milano et son atelier, «Chroniques italiennes», 57, 1999.
Francesco e Francescani in Toscana, Firenze, It.Comm s.n.c.
2000
Battaglia Marta, Nicola Russo, Le tombe pavimentali,  «Città di Vita», LV (2000), p. 39-92.
Brunetti Giuseppina, Gentili Sonia, Una biblioteca nella Firenze di Dante: i manoscritti di Santa Croce. In: Testimoni del vero. Su alcuni libri in biblioteche d’autore, a cura di Emilio Russo. Roma: Università degli studi di Roma La Sapienza. Fa parte di : «Studi (e testi) italiani» n. 6, p. 26-27.
Carrari Giuditta, La facciata di S. Croce, «Città di Vita», LV (2000), p. 5-38.
Damiata Marino, Aspettando l’Apocalisse in fervore e furore con Ubertino da Casale. Roma: Tiellemedia, 2000 («Percorsi»). [Antologia di brani commentati tratti dall’ Arbor vitae…. del francescano Ubertino da Casale (1252-1325 ca.) per spiegare profondità della fede nel Medioevo. Il libro è introdotto dal saggio: Ubertino da Casale e il dibattito tra i frati Minori fra il Due e Trecento del medesimo autore].
Di Fonzo Lorenzo,  Il p. Francesco Sansone da Brescia OFMConv., Ministro generale e mecenate francescano (1414-1499), «Miscellanea francescana», C (2000), p. 261-309. [Sua vita e suo sepolcro in Santa Croce].
Frate Francesco Sansone De Brixia ministro generale OFM Conv (1414-1499). Un mecenate francescano del Rinascimento, a cura di Giovanna Baldissin Molli. Padova: Centro studi antoniani («Quaderni del museo antoniano», 4).
Giotto. Bilancio critico di sessant’anni di studi e ricerche, a cura di Angelo Tartuferi. Firenze, Giunti, 2000.
Pandolfini Giammarco, Papa Emanuele, Il portico settentrionale della Basilica, «Città di Vita», LV (2000), p. 93-124.
img235

2001

Tino di Camaino [Monumento funebre di Gastone Della Torre, Museo dell’Opera di Santa Croce]. In : Enciclopedia dell’arte medievale. Roma: Istituto della Enciclopedia italiana, XI, p. 183-185 e pp. 187-188 con numerosi riferimenti bibliografici riguardanti la letteratura critica sull’artista.
Tre capitoli per Santa Croce, a cura di Massimiliano G. Rosito. Firenze: Città di vita, 2000. [Contiene: Santa Croce nei secoli di Massimiliano G. Rosito (§ <Un cantiere continuo e sempre operante dalle origini; Nel ‘400 e ‘500 il cantiere si amplia; Sei-Settecento due secoli tranquilli ma non troppo; L’800 del Campanile e della facciata; il nostro convulso secolo>); La facciata di Santa Croce di Giuditta Carrari (§ <La facciata prima del completamento; Sorge il Campanile neogotico del Baccani, 1845; Matas tra proposte e progetti per la facciata, La realizzazione; Bibliografia; Note al testo>), Le tombe pavimentali di Marta Battaglia e Nicola Musso (§ <Le sepolture all’interno di Santa Croce; Le tombe terragne: collocazione e stratificazione; Tipologie principali; Le tombe terragne del transetto meridionale; Le lapidi con effigie, Le lapidi con araldo; Iscrizioni; Cornici ornamentali; Schede di dette tombe; Note al testo>); Il portico settentrionale della Basilica di Giammarco Pandolfini ed Emanuele Papa (§ <Il cantiere trecentesco e quattrocentesco in S. Croce; Dall’intervento del Vasari ai restauri ottocenteschi; Dagli interventi del fascismo all’ultimo restauro; Schedatura di formelle e arche del portico; Bibliografia; Note al testo>)].

2001

Cobianchi Roberto,Considerazioni iconografiche sul ciclo francescano del primo chiostro di Santa Croce a Firenze, «Mitteilungen des Kunsthistoischen Institutes in Florenz», XLV, Band 2001, Heft 3, p.394-430.
Checchi Paola,  E san Francesco salì sulla Croce, «Città di Vita», LVI (2001), p. 455-462.
Giotto e Dante, a cura di Corrado Gizzi. Milano: Skira, 2001.  [In  particolare il capitolo: Il polittico Baroncelli. Giotto e Dante e i Maestri spirituali di Santa Croce di Massimiliano G. Rosito].
O’Brien Anne, Santa Croce nell’occhio di viaggiatori britannici ottocenteschi, «Città di Vita», LVI (2001), p. 557-566.
Ottonello Pier Paolo, La “Scienza della Croce” in Edith Stein, «Città di Vita», LVI (2001), p. 361-366.
Sabbieti Mario, Firenze. una città con vista. Firenze: La Biblioteca Editrice, 2001.  [in particolare il capitolo: Nonostante il diluvio, p. 82-105.
Le tombe terragne della Basilica di Santa Croce. Firenze: Città di vita, 2001.

2002

O’Brien Anna, Il Monumento a Dante: storia di influssi internazionali, «Città di Vita», LVII (2002), p. 509-520.
Nebbiai Donatella, Le biblioteche degli ordini mendicanti (sec. XIII-XV). In: Studio e studia: le scuole degli ordini mendicanti tra XIII e XIV secolo. Atti del XXIX convegno internazionale, Assisi, 11-13 ottobre 2001. Spoleto: Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2002.
Paolucci Antonio, Santa Croce oltre le apparenze. Ciclo di conferenze svolte dal prof. Antonio Paolucci nella Basilica di Santa Croce, maggio 2002, a cura di p. Antonio Di Marcantonio. Assisi: Tipografia Metastasio, 2002. [Contiene: La leggenda della Croce dipinta da Agnolo Gaddi nella Cappella Maggiore di Santa Croce; Sequenza realistica dei Crocifissi in Santa Croce: Cimabue, Taddeo Gaddi, Donatello].
img234

2003

Pietro Parigi dal segno al simbolo. Un eccezionale itinerario di arte da Settimello ai musei di Santa Croce, a cura di Massimiliano G. Rosito. Firenze: Città di vita, 2002 («I maestri di ieri e di oggi»,14).
Studio e studia: le scuole degli ordini mendicanti tra XIII e XIV secolo. Atti del XXIX convegno internazionale, Assisi, 11-13 ottobre 2001. Spoleto: Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2002.

2003

Neri Enrica, Paolucci Antonio,  Acidini Luchinat Cristina, San Francesco visto e interpretato attraverso l’arte in S. Croce. Ciclo di conferenze, Basilica di S. Croce, maggio 2003, a cura di p. Antonio Di Marcantonio. Firenze: Città di vita, 2003 («Santa Croce oltre le apparenze»). [Contiene: Forma iconografica della S. Croce fiorentina di Enrica Neri, San Francesco e il suo messaggio nella tavola della Cappella Bardi e nei dipinti di Giotto di Antonio Paolucci, Il Vangelo vissuto dai frati Francescani scolpito nel pulpito di Benedetto da Maiano di Cristina Acidini Luchinat].

2004

Fonti francescane. Scritti e biografie di san Francesco di Assisi, cronache e altre testimonianze del primo secolo francescano, scritti e biografie di santa Chiara d’Assisi, testi normativi dell’Ordine francescano secolare, nuova edizione a cura di Ernesto Caroli. Padova: EFR, 2004.
Rosito Massimiliano G.,  Il Polittico Baroncelli di Giotto da Firenze a Roma, «Città di Vita», LIX (2004), p. 267-270.

2005

Bartalini, Roberto, Scultura gotica in Toscana. Maestri, monumenti, cantieri del Due e Trecento. Cinisello Balsamo: Silvana, 2005. [In particolare i capitoli: “Monumenta laicorum”: i sepolcri della Cappella Bardi in Santa Croce a Firenze; Immagini funebri: a proposito del sepolcro Bardi e del monumento al vescovo Antonio d’Orso di Tino di Camaino].
Le leggi eversive dei secoli XVIII-XIX. (Convegno in Santa Croce). Firenze, Cenacolo di Santa Croce, 12 marzo 2005. Estr. da: «Città di Vita», 60 (2005), n. 5, p. 528-560.
Maggiora Giuliano, Sulla retorica dell’architettura. Firenze: University Press, 2005. [In particolare: Ritorno alla vita.  Sulla famiglia dei Pazzi in Santa Croce, p. 151-153].
Răchiteanu Eugen, L’ultima cena di Taddeo Gaddi nel cenacolo del convento di Santa Croce a Firenze. In: L’icona. Sentiero tra visibile e invisibile. Firenze: Polistampa, 2005.
Thompson Nancy M., Cooperation and conflict: stained glass in the Bardi Chapels of Santa Croce. In: The art of the Franciscan Order in Italy, cur. William R. Cook. Leiden-Boston, MA: E.J. Brill, 2005 («The Medieval Franciscans», 1), p. XXII-297 e p. 257-77. [Sull’iconografia delle vetrate istoriate della Cappella Bardi in Santa Croce a Firenze voluta da Ridolfo de’ Bardi nel 1310, dedicata a san Francesco e decorata con affreschi e vetrate tra il 1317 e il 1325 ca. Nelle finestre trovano spazio san Francesco, sant’Antonio di Padova e san Ludovico da Tolosa e alcuni pontefici].
Vian Paolo, Le letture dei maestri francescani. Tre casi nel secondo Duecento. In: Libri, biblioteche e letture dei frati mendicanti (secolo XIII-XIV). Atti del XXXII Convegno internazionale, Assisi, 7-9, ottobre 2004. Spoleto: Fondazione Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, p. 31-78 [§ Pietro di Giovanni Olivi: un modello continentale; seconda variante, p. 61-74].
 
tre capitoli

2000

2006

Angeli, santi e demoni: otto capolavori restaurati. Santa Croce quaranta anni dopo (1966-2006). Firenze, Museo di Santa Croce dal 7 novembre 2006, catalogo a cura di Marco Ciatti, Cecilia Frosinini e Chiara Rossi Scarzanella. Firenze: Edifir, 2006.
L’Arno in Santa Croce, testi a cura di Ludovica Sebregondi. Firenze: Polistampa, 2006. [con numerose foto dell’epoca], p. 1-32.
Bruschi Caterina, Inquisizione francescana in Toscana fino al pontificato di papa Giovanni XXII. In: Frati minori e Inquisizione. Atti del XXXIII Convegno internazionale, Assisi, 6-8 ottobre 2005. Spoleto: Fondazione Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2006.
La facciata della Basilica di Santa Croce. Cenni storici e recenti restauri. Firenze: Opera di Santa Croce, 2006.
Flori Maria Chiara, La biblioteca del Convento di S. Croce ed i suoi cataloghi (1450 ca.-1777), «Studi Francescani», 103 (2006), p. 457-509.

2007

La Croce. Iconografia e interpretazione (secolo I – Inizio XVI). Atti del convegno internazionale di studi, Napoli, 6 – 11 dicembre 1999. Napoli: Elio de Rosa, 2007, 3 v.
Baldini Nicoletta, Riflessi dell’Arbor vitae di Ubertino da Casale nella pittura del Trecento, «Studi francescani», 104 (2007), p. 147-165 e appendice iconografica [A proposito della Sagrestia e del Cenacolo di Santa Croce].
De Micheli Giuseppe, L’Opera di Santa Croce: otto secoli di impegno con Francescani e laici,  «Città di Vita», LXII (2007), p. 231-236.
Iammarrone Giovanni  La Croce in san Francesco e nel primo francescanesimo. In: La Croce. Iconografia e interpretazione (secolo I – Inizio XVI). Atti del Convegno internazionale di studi, Napoli, 6 – 11 dicembre 1999. Napoli: Elio de Rosa, 2007, II, p. 369-402.
Magro Pasquale, L’iconografia staurologica francescana tra annuncio kerygmatico e denuncia sociale. In: La Croce. Iconografia e interpretazione (secolo I – Inizio XVI). Atti del Convegno internazionale di studi, Napoli, 6 – 11 dicembre 1999. Napoli: Elio de Rosa, II, p. 403-419 (§ Il “Crocifisso contadino” di Donatello, p. 412-418).
Sabbatino Pasquale, La Croce nella Divina Commedia. In: La Croce. Iconografia e interpretazione (secolo I – Inizio XVI). Atti del Convegno internazionale di studi, Napoli, 6 – 11 dicembre 1999. Napoli: Elio de Rosa, III, p. 369-386.
Pacelli Vincenzo, Il monogramma bernardiniano tra segno e immagine. In: La Croce. Iconografia e interpretazione (secolo I – Inizio XVI). Atti del Convegno internazionale di studi, Napoli, 6 – 11 dicembre 1999. Napoli: Elio de Rosa, 2007, III, p. 407-435.
Vojnovic Paola, La sacrestia di S. Croce in Firenze: le sue varie funzioni nel ‘300, «Città di Vita», LXII (2007), p. 293-312.

2008

Giovanni da Milano: capolavori del gotico fra Lombardia e Toscana, a cura di Daniela Parenti. Firenze: Giunti, 2008. [Catalogo della Mostra tenuta a Firenze nel 2008. Nell’introduzione: a proposito della Cappella Guidalotti Rinuccini].
Magazzini Stefano, San Bernardino da Siena rilegge Olivi: il mercante cristiano, «Studi francescani», 105 (2008), p. 127-148.
O’Connor Anne, Florence: city and memory in the nineteenth century. Firenze: Città di vita, 2008.
O’Connor Anne, Santa Croce: la chiesa della memoria in Firenze. La città e la memoria nell’Ottocento. Firenze: Città di vita, 2008.
img152

2008

2009

Cipollaro Costanza, Agnolo Gaddi e la leggenda di Santa Croce. La Cappella Maggiore e la sua decorazione pittorica. Foligno-Campi Bisenzio: Cartei & Bianchi, 2009.
Le immagini del francescanesimo. Atti del XXXVI Convegno internazionale, Assisi, 9-11 ottobre 2008. Spoleto: Fondazione Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2009.
Prenga Eduard, Il Crocifisso via alla Trinità. L’esperienza di Francesco d’Assisi nella teologia di Bonaventura. Roma: Città Nuova, 2009.
Rusconi Roberto, Francesco d’Assisi, i frati Minori e le immagini. In: Le immagini del francescanesimo. Atti del XXXVI Convegno internazionale, Assisi, 9-11 ottobre 2008. Spoleto: Fondazione Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2009, p. 5-29.

2010

Gagliardi Isabella , San Ludovico fra tradizione agiografica e diffusione del culto in partibus Tusciae. In: Culto dei santi e culto dei luoghi nel Medioevo pistoiese. Atti del Convegno di Studi, Pistoia, 16-17 maggio 2008, a cura di Anna Benvenuti e Renzo Nelli, Pistoia, Società pistoiese di storia patria e Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia («Biblioteca storica pistoiese», 18), pp. 75-96, distribuito in formato digitale da “Reti Medievali”, www.retimedievali.it.
Grassi Alessandro, Cappella Niccolini. Arte e messaggi. Firenze, Città di vita («Santa Croce oltre le apparenze», 3).

2011

Isabella Maurizio, Le canne d’organo di Onofrio Zefferini nella Basilica di Santa Croce a Firenze. Studi e ricerche in occasione dei lavori di manutenzione all’organo di destra, Fam. Vincenzo Mascioni, 2011.
La leggenda della Croce, azione musicale di Federico Bonetti Amendola con Elisa Salvaterra (attrice), Orchestra Sinfonica del Lario, video-itinerario in musica “Otto scene per otto affreschi” di Ilaria Innocenti, Aer Arts, 2011 [1 compact disc realizzato con il contributo e il patrocinio della Comunità francescana di Santa Croce in Firenze nell’anniversario della fondazione della Basilica, 3 maggio 2011] (qui per la descrizione)
Santa Croce oltre le apparenze, a cura di Andrea de Marchi e Giacomo Piraz. Pistoia: Gli Ori, 2011 («Quaderni di Santa Croce», 4). [Comprende: La Chiesa di Santa Croce e i precedenti insediamenti francescani. Architettura e resti archeologici di Luca Giorgi e Pietro Matracchi; Relitti di un naufragio: affreschi di Giotto, Taddeo Gaddi e Maso di Banco nelle navate di Santa Croce di Andrea De Marchi; Il Crocifisso di Donatello e la cappella del Beato Gherardo da Villamagna in Santa Croce: indagini per una ricostruzione di Giovanni Giura; Gli affreschi di Taddeo Gaddi nel refettorio: programma, committenza e datazione, con una postilla sulla diffusione del modello iconografico del Lignum vitae in Catalogna di Alessandro Simbeni; ‘Vedi nostra città quant’ella gira’ di Maria Teresa Bartoli; Santa Croce come Site Specific Museum? di Giacomo Piraz].
Scolpire gli eroi. La scultura al servizio della memoria, a cura di Cristina Beltrami, Giovanni Carlo Federico Villa. Cinisello Balsamo: Silvana, 2011. Catalogo della mostra tenuta a Padova nel 2011.
Takuma Ito, La vetrata nella Toscana del Quattrocento. Firenze: Leo S. Olschki, 2011 («Studi / Fondazione Carlo Marchi», 27) [In particolare: Le vetrate di S. Croce, p. 109]
2012
Cacciari MassimoDoppio ritratto: san Francesco in Dante e Giotto. Milano: Adelphi, 2012.
Il Cristo Crocifisso del maestro di Figline ritorna nella Cappella Maggiore della Basilica di Santa Croce, in tutta la sua imponente bellezza, a cura di Sillabarte per la Fondazione non profit Friends of Florence [Comprende: La Croce dipinta del Maestro di Figline nella Basilica di Santa Croce di Brunella Teodori; Il restauro del Crocifisso del Maestro di Figline di Muriel Vervat; Il supporto ligneo della Croce dipinta del Maestro di Figline della Chiesa di Santa Croce, Firenze di Roberto Buda].
Erhardt Michelle A., The Magdalene as mirror: Trecento franciscan imagery in the Guidalotti-Rinuccini Chapel, Florence. In: Mary Magdalene, iconographic studies from the Middle Ages to the Baroque edited by Michelle A. Erhardt and Amy M. Morris, Leiden-Boston: Brill, 2012.
Le lapidi terragne di Santa Croce. Firenze: Polistampa, 2012. 3 v. Dalla metà del Trecento al 1417 (di Antonella Chiti). Dal 1418 al 1499 (di Rita Iacopino). Dal 1500 al 1931 (di Cristina Cheli).
Maggiora Novella, L’archivio storico della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Guida archivistica. Lucca: Istituto storico lucchese, 2012. [Nel 1902 si stabiliva la costruzione di un nuovo edificio per la Biblioteca Nazionale Centrale a Firenze in corso dei Tintori. L’accordo contemplava la cessione da parte del Comune di Firenze di una porzione dell’ex convento francescano di Santa Croce: in particolare quella limitrofa al ‘Chiostro del Brunelleschi’. Questo lavoro ci guida tra le carte d’archivio prodotte dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze utili anche per approfondire le straordinarie vicende che portarono alla ‘fusione’ del complesso conventuale di Santa Croce alla BNCF nel Novecento].
Maggiora Novella, Gatta Secondino, Allegria Simone, La Biblioteca di Santa Croce tra passato e presente. Firenze: Studio teologico per laici, 2012.
Nacque al mondo un Sole. Giotto racconta san Francesco, racconto sinfonico di Federico Bonetti Amendola con Giuseppe Naviglio (baritono) Elisa Salvaterra (attrice), Orchestra Sinfonica del Lario, video-itinerario in musica “Cennina racconta” di Ilaria Innocenti, Aer Arts, 2012.  [1 compact disc realizzato con il contributo e il patrocinio della Comunità francescana di Santa Croce in Firenze. Libretto e locandina della prima esecuzione assoluta del 5 ottobre 2012, Basilica di Santa Croce Firenze].
Sessant’anni di editoriali. 1946-2006. Firenze: Città di Vita, 2012. Contiene 100 editoriali della rivista di arte, scienza e religione «Città di Vita», scelti tra i 346 pubblicati, dal 1946 al 2006, gli altri sono inseriti nel CD-ROM allegato.  Editoriali di: Adriani Maurilio, Antiseri Dario, Cardonnel Jean, Carnelutti Francesco, Cioffi Mario, D’Alba Auro, Gatta Enrico, Giordani Igino, Iammarrone Giovanni, Manacorda Guido, Marrucchi Piero, Muñoz Alonso Adolfo, Pampaloni Geno, Papini Giovanni, Rosito Massimiliano G., Sabatelli Giacomo, Sciacca Michele, Stefanini Luigi, Vettori Vittorio, Vieri Fornaretto, Wós Wladislaw. Il volume è illustrato con xilografie di Pietro Parigi.

2013

Cooper Donal , Redefining the Altarpiece in Early Renaissance Italy: Giotto’s stigmatization of Saint Francis and its Pisan Context, «Art History», 36 (2013), n. 4, pages 686-713 [about Stigmatization in Franciscan Tuscany and Giotto’s own fresco of the Stigmatization above the Bardi chapel in Santa Croce].
Filippetti Roberto, Francesco secondo Giotto. Castel Bolognese (Ravenna): Itacalibri, 2013. [in particolare: La Cappella Bardi in Santa Croce].
Galili Igal,  Bertozzi Eugenio, L’affresco di Giotto ‘Stimmate di san Francesco’ a Firenze, «Città di Vita», 68 (2013), n. 3-4, p. 283-296.
img148

2013

La Leggenda della Vera Croce: Agnolo Gaddi in Santa Croce a Firenze, Piero della Francesca in San Francesco. La questione delle fonti. Atti delle conferenze sulla Storia della Vera Croce organizzate dallo Studio teologico per laici, Firenze, Basilica di Santa Croce, «1492. Rivista della Fondazione Piero della Francesca» (2013), n. 6. [Contiene: Iacopo da Voragine tra storia, leggenda e predicazione. L’origine del legno della Croce e la vittoria di Eraclio di Giovanni Paolo Maggioni; Agnolo Gaddi e i dipinti murali nella Cappella Maggiore di Santa Croce a Firenze. Le fonti scritte e le fonti dipinte di Costanza Cipollaro; Arezzo, San Francesco: la ‘Leggenda della Vera Croce’ di Piero della Francesca. Qualche dato e alcune riflessioni di Paola Refice].
Santa Croce in rosa. Storie dimenticate di donne e monumenti, a cura di Linda Falcone. Firenze: Opera di Santa Croce, 2013.

2014

Agnolo Gaddi e la Cappella Maggiore di Santa Croce a Firenze. Studi in occasione del restauro / Agnolo Gaddi and the Cappella Maggiore in Florence. Studies after its restoration. Cinisello Balsamo (Milano): Silvana, 2014. 2 v.  [Interventi di Fabrizio Bandini, Annamaria Bernacchioni, Chiara Cappuccini, Jean Cadogan, Massimo Chimenti, Sonia Chiodo, Alberto Felici, Cecilia Frosinini, Mariarosa Lanfranchi, Paola Ilaria Mariotti, Giovanni Maggioni, Takaharu Miyashita, Alessio Monciatti, Ludovica Sebregondi, Johannes Tripps, Carl Strehlke, Alessandra Malquori, Matteo Mazzalupi. Il volume presenta l’esito del restauro realizzato dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. I saggi offrono una lettura storica e artistica del ciclo di affreschi che racconta il susseguirsi di eventi attorno al tema del ritrovamento del legno della Croce da parte della regina Elena, madre di Costantino. La seconda parte del volume è dedicata alla tecnica artistica impiegata da Agnolo e dalla sua bottega, grazie alla ricerca compiuta in occasione del restauro].
Palesati AntonioI contratti delle commissioni per i monumenti Alberti a Bartolini e a Santarelli, nella Basilica di Santa Croce a Firenze, «Arte cristiana», CII (2014), n. 880, p. 31-44. [Contiene: Il mecenatismo a Firenze: Canova, Bartolini e Santarelli nella Basilica di Santa Croce; Canova e la tomba dell’Alfieri; Sloane, Matas e la facciata della Basilica di Santa Croce; Il gruppo scultoreo del Santarelli e le ‘condizioni’ dell’architetto Niccolò Matas; Bartolini e il monumento a Leon Battista Alberti].

2015

Acidini Cristina,  Santa Croce e i monumenti di Carlo Marsuppini e Leonardo Bruni, «Città di vita», 70 (2015), n. 6, p. 561-568.
L’arte di Francesco. Capolavori d’arte italiana e terre d’Asia dal XIII al XV secolo, a cura di Angelo Tartuferi, Francesco D’Arelli. Firenze: Giunti, 2015 [Catalogo della mostra tenuta a Firenze nel 2015].
Chiti Antonella, Giovanfrancesco Rustici e Leonardo prima dei grandi bronzi del Battistero. In: Intorno a Michelangelo: eredità e iconografia di un mito. Atti del Convegno internazionale di studi, Arezzo, Palazzo della Fraternita dei Laici, Firenze, Accademia delle Arti del Disegno, 5-6 giugno 2014, organizzazione e cura di Alessandra Baroni, «Annali aretini», XXIII (2015), p. 133-166. [a proposito della lapide realizzata per il Generale dell’Ordine francescano Francesco Sansone da Brescia].
Pacini Piero, Addenda sulla riscoperta e sulla fortuna critica di Margarito d’Arezzo, «Città di vita», 70 (2015), n. 2, p. 171-194. [A proposito della mostra L’arte di San Francesco. Capolavori d’arte e terre d’Asia dal XIII al XV secolo, Firenze, Galleria dell’Accademia, 31 marzo-11 ottobre 2015]
Paolucci Antonio, Dai volti di Cristo in Santa Croce alla ‘Deposizione’ di Caravaggio, «Città di vita», 70 (2015), n. 5, p.461-468.
Răchiteanu Eugen, La Cappella de’ Pazzi tra temporalità ed eternità: immagine della Gerusalemme escatologica, «Città di vita», 70 (2015), n. 6, p.551-560.
Woś Jan Waldyslaw, A 250 anni dalla nascita di Michal Kleofas Oginski (1765-1833), «Città di vita», 70 (2015), n. 3-4, p. 300-306. [Gli anni fiorentini e il solenne monumento funebre in Santa Croce, il suo contributo nel campo musicale e i contatti con i connazionali polacchi].

2016

Ad usum fratris … : miniature nei manoscritti laurenziani di Santa Croce (secoli XI-XII), a cura di Sonia Chiodo, con una introduzione di Ida Giovanna Rao. Firenze: Mandragora, 2016. Catalogo della mostra tenuta a Firenze nel 2016-2017.
Ceccanti Costantino,Tra Duomo di Siena e Santa Croce a Firenze: i cibori lignei pistoiesi tra Cinquecento e Seicento, «Città di vita», 71 (2016), n. 3, p. 299-312.
Fece di “Scoltura di legname e colorì”. Scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze. Firenze: Giunti, 2016. [Catalogo della mostra. In particolare a proposito del crocifisso di Donatello e della tavola raffigurante la Trinità di Neri di Bicci esposta Museo di Santa Croce].
Fedeli Francesca, Anticipazione di nuove considerazioni sulla Cappella Bardi di Vernio nella Basilica di Santa Croce a Firenze, «Città di vita», 71 (2016), n. 1, p. 79-89.
Fedeli Francesca, Nuove considerazioni sulla Cappella Bardi di Vernio nella Basilica di Santa Croce a Firenze. Parte I, «Città di vita», 71 (2016), n. 4, p. 381-399.
Fedeli Francesca, Nuove considerazioni sulla Cappella Bardi di Vernio nella Basilica di Santa Croce a Firenze. Parte II, «Città di vita», 71 (2016), n. 5, p. 479-500.
Maggiora Novella, Un itinerario di fede e spiritualità: da Cimabue a Bronzino. Guida al percorso / A journey through faith and spirituality: from Cimabue to Bronzino. A guide to the exhibition. Roma: ATS Italia Editrice, 2016. [Guida alle tavole dipinte esposte nel nuovo percorso museale di Santa Croce tra la Sacrestia e la Cappella Medici o del Noviziato].
Paolini Donatella, La Cappella Bardi: una gemma artistica che tutti possono apprezzare, «Città di vita», 71 (2016), n. 5, p. 501-516.
Tanzini Lorenzo, Firenze. Spoleto: Fondazione Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2016 (Il Medioevo nelle città italiane, 9), 288 p. [Profilo generale, le fonti scritte, il paesaggio urbano e le opere d’arte, ampio apparato bibliografico e indice dei nomi di persona e di luogo].
Tartuferi Angelo, Il Crocifisso di Santa Croce nel percorso del Maestro di Figline, «Città di vita», 71 (2016), n. 2, p. 191-206.

2017

Gigli Benedetta, La pala di San Francesco Bardi nella Basilica di Santa Croce a Firenze, «Città di vita», 72 (2017), n. 2, p. 208-216.

 
 …in aggiornamento