Archivio Categoria: Arte

Conferenza: San Francesco e l’Oriente: Tavola Bardi e Pulpito Benedetto da Maiano

16-maggio

LA FELICITA’. Desiderio o utopia? / Le Conferenze della Basilica di Santa Croce / 2017 LE CONFERENZE dello Studio Teologico per Laici – Associazione Amici di Santa Croce in collaborazione con Edizioni Città di Vita Martedì 16 maggio, ore 17:00 Cenacolo francescano San Francesco e l’Oriente: Tavola Bardi e Pulpito Benedetto da Maiano dott. Angelo Tartuferi  

La Cappella maggiore di santa Croce…alla fine del restauro

P1050428

… fine del restauro L’ultimo   restauro della Cappella Maggiore si data al 1946/47 e avvenne nell’immediato   dopoguerra, ad opera della ditta Benini, una delle più attive nel campo della   pittura murale, in Toscana.Di   questo restauro esiste solo una documentazione fotografica del prima e del   dopo, con qualche scatto preso anche …

Continua a leggere »

Curiosità e dati sulla Cappella maggiore di santa Croce

Altezza della cappella e del cantiere di restauro ca 35 metri… Lunghezza ca 10 metri Piano di calpestio 100 mq… superficie dipinta: ca 850 mq  Fondi stanziati da Tetsuya Kuroda (Giapponese): 150 milioni di yen = 1.130.000 Euro, amministrati dall’Università di Kanazawa Fondi dell’Opera di Santa Croce, equivalenti a quelli versati dall’Università di Kanazawa Tempi: …

Continua a leggere »

Il cantiere di restauro della Cappella Maggiore di santa Croce

LUNETTA.jpeg

Soria e cronologia  Il cantiere di restauro degli affreschi rappresentanti la Leggenda della Vera Croce, realizzati negli   anni ’80 del Trecento sulle pareti della Cappella Maggiore di Santa Croce   dalla feconda bottega pittorica di Agnolo Gaddi, è nato   grazie al concorso di molte forze economiche, tecnologiche e scientifiche. La storia ebbe inizio …

Continua a leggere »

L’organo di Santa croce

L’organo di Santa croce L’organo che attualmente è presente nella Basilica di Santa Croce, ha avuto origine da una idea nata nel 1926, in occasione della ricorrenza del VII Centenario della morte di San Francesco d’Assisi. Già nel 1927, grazie al contributo della Cassa di Risparmio di Firenze,  fu istituita una commissione incaricata di realizzare …

Continua a leggere »

Le Campane di Santa Croce

Breve storia e descrizione delle Campane di Santa Croce 1. – Campana in Do (la più grossas) Alta mt. 1,32; diametro di mt 1,45; peso Kg 1.697,700 Sulla parete esterna sono scoplite: lo stemma francescano, lo stemma dell’Opera, un crocifisso con San Francesco ai piedi della croce, l’Immacolata Dedicata all’Immacolata Concezione e al serafico Padre …

Continua a leggere »

Le vetrate della Basilica

vetrata_1

Le vetrate della Basilica  Santa Croce è fra i pochi monumenti italiani che conservano le originali vetrate. Ventiquattro finestre di varie dimensioni, concentrate principalmente nel transetto. Nell’architettura gotica, soprattutto  nel nord Europa, le vetrate assumono grande rilievo, anche in base alle teorie di Dionigi l’Areopagita, che intende la luce dell’universo come manifestazione della luce divina, …

Continua a leggere »

La Basilica di Santa Croce e la sua funzione di Pantheon

La Basilica di Santa Croce e la sua funzione di Pantheon  Dalla sua origine, la Basilica di Santa Croce divenne, in pochissimo tempo, il principale riferimento religioso per tutte le famiglie che abitavano questo povero quartiere di Firenze. In Santa Croce ci si riuniva per chiedere conforto nei momenti di difficoltà, qui si condividevano i …

Continua a leggere »

PERCORSI STORICO- ARTISTICI

PERCORSI STORICO- ARTISTICI   1. –  Itinerario Giottesco   Nel corso del Trecento, lentamente, le pareti delle cappelle e dell’intera Basilica di Santa Croce si trasformano in un trionfo di pittura gotica come non si era mai visto (tranne che nella chiesa, anch’essa francescana, di Assisi). Qui si esprimono, in affreschi, polittici e vetrate il …

Continua a leggere »

I FRANCESCANI E L’ARTE

I FRANCESCANI E L’ARTE               Santa Croce nasce come chiesa francescana, come sede cioè di un Ordine religioso “rivoluzionario” che si colloca da protagonista in una città in tumultuosa crescita economica, sociale e culturale. La “rivoluzione” dei  francescani è quella di capire che il pubblico al quale devono rivolgersi con la loro predicazione è …

Continua a leggere »